fbpx Restiamo in contatto!

La nostra consulenza:
una porta sempre aperta per Schüco.

Un confine tra due stati.
Uno sguardo tra due persone.
Una porta tra due stanze.
Una finestra tra una casa e il resto del mondo.

Ci sono luoghi che
sono fatti per accogliere,
contenere e conservare.

E ci sono spazi di questi luoghi che si aprono a culture e costumi,
a occhi che osservano e guardano, a persone che vivono e abitano.

È lì che la comunicazione trova
il suo spazio per passare.

Era il 2009. E Schüco Italia ci mette di fronte a questo scenario.

Cerca un luogo per la
conservazione sostitutiva
delle sue fatture di vendita.

E ogni giorno si occupa di luoghi di passaggio: sviluppa e distribuisce sistemi in alluminio per finestre, porte, facciate, serramenti scorrevoli. Lo fa a Padova. Un luogo molto lontano dalla casa madre dell’azienda in Germania, ma molto vicino alle leggi da rispettare del paese che la ospita, l’Italia.

Quando una porta si apre l’ospitalità ti entra dentro ancora prima di entrare nella stanza.

Quando una finestra si apre il mondo che vedi ti accoglie ancora prima di entrare nella realtà che poi ti ospiterà.

Quando devi ospitare le fatture di un’azienda per la conservazione sostitutiva, individuare il canale di passaggio è la prima cosa da fare.

E se lo spazio per passare non c’è, lo devi creare.

Perché ogni azienda ha i
propri sistemi di gestione
dei dati.

E Schüco Italia doveva rispettare quelli della casa madre.
In Germania avevano detto sì al passaggio delle fatture da Schüco Italia ad Ardesia, ma solo nel modo previsto dalle loro politiche aziendali.
Così, noi dovevamo creare lo spazio di passaggio. Noi dovevamo costruire il serramento.

Perché ogni azienda ha i propri sistemi di gestione dei dati.

E Schüco Italia doveva rispettare quelli della casa madre.
In Germania avevano detto sì al passaggio delle fatture da Schüco Italia ad Ardesia, ma solo nel modo previsto dalle loro politiche aziendali.
Così, noi dovevamo creare lo spazio di passaggio. Noi dovevamo costruire il serramento.

La porta l’abbiamo aperta con un software.

L’abbiamo installato nei computer di Schüco Italia per fare una pre-elaborazione del contenuto delle fatture. Perché i dati a volte sono semplici e congrui, altre a volte sono complessi e non congrui. La pre-elaborazione li rende compatibili con la nostra porta di ingresso alla stanza della conservazione sostitutiva.

La porta l’abbiamo aperta con un software.

L’abbiamo installato nei computer di Schüco Italia per fare una pre-elaborazione del contenuto delle fatture. Perché i dati a volte sono semplici e congrui, altre a volte sono complessi e non congrui. La pre-elaborazione li rende compatibili con la nostra porta di ingresso alla stanza della conservazione sostitutiva.
Così, abbiamo realizzato un infisso informatico su misura per accorciare il canale di comunicazione tra Ardesia e Schüco Italia e rispettare le misure delle politiche aziendali di Schüco Germania.

Perché è il nostro lavoro prendere le misure dell’azienda e progettare una soluzione che corrisponda a quelle misure.

Accesso aperto e diretto.
Certezza e correttezza dei dati.
Velocità di trasmissione delle fatture.


All’inizio erano solo quelle di vendita che uscivano da Schüco Italia ed entravano in Ardesia.


Poi, un giorno il dottor Franco Zonta ci chiama e ci chiede di conservare anche quelle di acquisto.

Ma con una richiesta in più:
inserire nel file del documento il numero di registrazione della fattura.

È un obbligo fiscale ci spiega il direttore amministrativo:
adempierlo mette l’azienda in regola in caso di controlli.

Accesso aperto e diretto.
Certezza e correttezza dei dati.
Velocità di trasmissione delle fatture.


All’inizio erano solo quelle di vendita che uscivano da Schüco Italia ed entravano in Ardesia.


Poi, un giorno il dottor Franco Zonta ci chiama e ci chiede di conservare anche quelle di acquisto.

Ma con una richiesta in più:
inserire nel file del documento il numero di registrazione della fattura.

È un obbligo fiscale ci spiega il direttore amministrativo:
adempierlo mette l’azienda in regola in caso di controlli.

Da quel momento per noi si apre una sfida:

capire come mettere il timbro del numero di registrazione sul lato giusto e nella posizione corretta. E quindi non metterlo a caso, ma con metodo e sempre nella stessa posizione per facilitare la lettura al cliente che sa dove trovarlo quando lo cerca.

Le fatture non sono tutte uguali.
Anzi.
La diversità di impaginazione è estrema e qui stava gran parte della sfida:
trovare un modo unico di posizionare il timbro che andasse bene per tutte.

Nel lato più lungo della fattura, sovrapposto, sfumato e trasparente.Perché potesse visualizzarsi e leggersi sopra ad altri elementi già presenti nella fattura, ma senza oscurarli.

Sono state più di una le prove tecniche per migliorare la definizione del timbro.

Alla fine, Schüco ha approvato il risultato: un altro prodotto Ardesia realizzato su misura del cliente.

Oggi la sua misura si è fatta più grande: il timbro non contiene solo il numero di registrazione, ma più informazioni in più righe.

Da quel momento per noi si apre una sfida:

capire come mettere il timbro del numero di registrazione sul lato giusto e nella posizione corretta. E quindi non metterlo a caso, ma con metodo e sempre nella stessa posizione per facilitare la lettura al cliente che sa dove trovarlo quando lo cerca.

 

Le fatture non sono tutte uguali.
Anzi.
La diversità di impaginazione è estrema e qui stava gran parte della sfida:
trovare un modo unico di posizionare il timbro che andasse bene per tutte.

 

Nel lato più lungo della fattura, sovrapposto, sfumato e trasparente.
Perché potesse visualizzarsi e leggersi sopra ad altri elementi già presenti nella fattura, ma senza oscurarli.

 

Sono state più di una le prove tecniche per migliorare la definizione del timbro.

 

Alla fine, Schüco ha approvato il risultato: un altro prodotto Ardesia realizzato su misura del cliente.

 

Oggi la sua misura si è fatta più grande: il timbro non contiene solo il numero di registrazione, ma più informazioni in più righe.

E più risparmio di denaro e di tempo Schüco lo ha ottenuto nel 2012 grazie a Jazzy Pec Office.

Con il servizio di Ardesia l’azienda è passata da una spedizione che era fatta solo su carta a una spedizione fatta al 90% con la pec e al 10% su carta. È il risultato di un’attività di consulenza dedicata che oggi continua con la progettazione del servizio di fatturazione elettronica. Già iniziato con le fatture emesse per la pubblica amministrazione, e da gennaio 2019 con le fatture di Schüco Italia.

E più risparmio di denaro e di tempo Schüco lo ha ottenuto nel 2012 grazie a Jazzy Pec Office.

Con il servizio di Ardesia l’azienda è passata da una spedizione che era fatta solo su carta a una spedizione fatta al 90% con la pec e al 10% su carta. È il risultato di un’attività di consulenza dedicata che oggi continua con la progettazione del servizio di fatturazione elettronica. Già iniziato con le fatture emesse per la pubblica amministrazione, e da gennaio 2019 con le fatture di Schüco Italia.