La porta per Schüco

Ci sono luoghi per accogliere, conservare.
E ci sono luoghi da attraversare.

Schücho si occupa ogni giorno di luoghi di passaggio.

Sviluppa e distribuisce sistemi in alluminio per finestre, porte, facciate, serramenti scorrevoli.

Da una porta fisica a una porta virtuale

2009

Schüco cerca un luogo per la conservazione sostitutiva delle sue fatture di vendita.

L’azienda ha però sede a Padova, ben lontana dalla casa madre in Germania ma molto vicina alle leggi del paese che la ospita, l’Italia.

Da oltralpe avevano detto sì al passaggio delle fatture da Schuco Italia ad Ardesia ma solo se nel rispetto delle loro policy aziendali.

Schücho, che dei luoghi di passaggio fisici ha creato un business, ora chiede ad Ardesia di creare per loro un nuovo luogo di passaggio. Virtuale.
ARDESIA SVILUPPA QUINDI UN SOFTWARE AD HOC IN GRADO DI ELABORARE IL CONTENUTO DELLE FATTURE IN ENTRATA E USCITA E RENDERLO COMPATIBILE SIA CON LE POLITICHE AZIENDALI TEDESCHE SIA CON LE NORMATIVE ITALIANE, CON LA GARANZIA DI:
Accesso aperto e diretto
Certezza e correttezza dei dati
Velocità di trasmissione delle fatture

Un giorno però…

«Abbiamo bisogno di inserire il numero di registrazione della fattura» ci dice il dott. Zonta.
«È un obbligo fiscale, adempierlo mette l’azienda in regola in caso di controlli»

Ma le fatture non sono tutte uguali

Esistono infiniti template e modi di impaginare il documento fiscale. Dovevamo individuare un modo semplice e unico per apporre il timbro di registrazione.

La Soluzione

Ardesia propone quindi di posizionare il numero di registrazione a lato, sfumato e trasparente.

Così da mantenerne la leggibilità anche se sovrapposto ad altri elementi della fattura.

Oggi il timbro si è fatto più grande e non contiene solamente il numero di registrazione ma anche altre informazioni.

GRAZIE AD ARDESIA, SCHÜCO È PASSATA DA UNA SPEDIZIONE TOTALMENTE SU CARTA A UNA SPEDIZIONE CHE AVVIENE AL 90% VIA PEC, CON UN NOTEVOLE RISPARMIO DI TEMPO E DENARO.